Tag : Villa Jamele

Una cosa è certa del matrimonio: bisogna sognare e divertirsi

Ogni storia comincia da un sogno. Io sognai un luogo in cui accogliere i miei ospiti offrendo loro tutto il sole e la bellezza della Puglia. Presi una Villa settecentesca e io e i miei collaboratori gli restituimmo forma e colori, con un restauro fedele alle caratteristiche originarie dell’edificio. Siamo a Villa Jamele, amici miei. Sembra un castello. Dalla torre, la vista e il cuore si riempiono di meraviglia. Ai piedi dell’antica dimora restaurata, gli ulivi secolari sono signori e custodi di […]

San Valentino nel castello di Villa Jamele

E’ l’amore che dona sapore alla vita. E’ per questo che lo celebriamo. A San Valentino, nella tenuta di Villa Jamele a Orsara di Puglia, abbiamo organizzato una cena elegante, piena di gusto, raffinata, con un allestimento romantico e avvolgente. Per info e prenotazioni: 0881. 964763, peppezullowedding@gmail.com – info@peppezullo.it Ecco il menù che abbiamo preparato

Con Peppe Zullo a Linea Verde tutto il gusto della Daunia

La frittata di fiori, l’olio extravergine della Capitanata, il mosto cotto foggiano, il cacio-ricotta dei Monti Dauni: a Linea Verde, Peppe Zullo ha portato il meglio della Daunia, facendosi ancora una volta ‘alfiere’ e cantore della propria terra. La puntata è stata registrata a Villa Jamele, una delle due sale ricevimenti del cuoco orsarese, e mandata in onda qualche giorno fa.

Peppe Zullo premiato dall’UNESCO a Foligno

Villa Jamele è una delle migliori 20 strutture italiane, dislocate in 12 regioni del Bel Paese, ad avere ottenuto il riconoscimento de “La Fabbrica del Paesaggio”, concorso ideato e indetto dalla Federazione Italiana dei Club e Centri Unesco (FICLU). A Foligno, domenica 27 ottobre, a Peppe Zullo l’organizzazione del premio ha consegnato l’attestato di merito con le seguenti motivazioni: “Per aver mirabilmente costruito, con Villa Jamele, un’azienda a bassissimo impatto ambientale, senza mai tralasciare l’obiettivo di proporre un’alimentazione all’insegna della […]